Fondazione Risorsa Donna


Fondazione Risorsa Donna

La Fondazione si propone come soggetto per lo sviluppo della cultura del risparmio, della finanza, dell’imprenditoria delle donne, nonché per la promozione del valore della solidarietà femminile, principalmente attraverso azioni specifiche nel settore del micro-credito.

La Fondazione svolge principalmente attività di ricerca, formazione, microcredito, e progetti speciali:

L’attività di ricerca è volta allo studio delle principali dinamiche sociali ed economiche che coinvolgono le donne.

L’attività di formazione, si rivolge alle donne al fine di fornire loro competenze specifiche principalmente in ambito imprenditoriale, profit e non profit.

L’attività di microcredito, inteso come strumento di educazione alla gestione responsabile del risparmio e di inclusione sociale ed economica, si attua attraverso programmi di microcredito, ricerche, convegni e seminari:

Le attività inerenti i progetti speciali riguardano l’ideazione, la progettazione e la realizzazione di iniziative particolari, promosse direttamente dalla Fondazione o in partenariato

Al Livello Internazionale FRD promuove e realizza progetti,  ricerche e seminari

L’obiettivo del progetto OBAMA è quello di individuare e documentare nuove strategie di apprendimento rivolte ad adulti disoccupati che si trovano in situazioni difficili, in grado di rafforzare le loro capacità di agire e reagire. Queste persone poco qualificate sono le più colpite dalla pressione economica e il progetto intende inserirle in un processo che possa sostenerle nel difficile cammino del cambiamento. Al centro dell’attività di sperimentazione vi è il rapporto con la comunità in cui i disoccupati adulti diventano essi stessi soggetti del cambiamento invece che oggetti.

Nell’ambito del progetto Erasmus +, l’Italia è rappresentata da due organizzazioni: Fondazione Risorsa Donna – FRD (Roma) e European Grants International Academy Srl – EGINA (Foligno).

 

La sperimentazione di Fondazione Risorsa Donna a Roma

La sperimentazione ha visto il coinvolgimento, affianco di Fondazione Risorsa Donna, della Cooperativa Acquario ’85 e del Municipio XI di Roma

Al centro della proposta da Fondazione Risorsa Donna è stata la realizzazione di una iniziativa di valorizzazione e riqualificazione di un terreno da trasformare in orto sociale e in terrazzo fiorito nell’area di Corviale, zona periferica di Roma caratterizzata da un edificio popolare lungo un km.

Il progetto ha visto un gruppo di uomini e donne over 40, fuori dal mercato del lavoro, attivarsi e collaborare insieme, ritrovando nuovi stimoli ed energie, partecipando attivamente ad un’attività che ha contribuito – insieme alle realtà del territorio –  a valorizzare e riqualificare una periferia come Corviale. Durante il progetto, i partecipanti sono stati coinvolti in percorsi interconnessi tra loro:

  • un laboratorio operativo di accompagnamento alle iniziative individuali: nel corso degli incontri di tipo collettivo un facilitatore ha guidato il gruppo applicando la metodologia OBAMA . Si è trattato di un percorso di “capacity building” volto a coinvolgere direttamente e indirettamente la comunità locale nell’attivare energie sopite nei partecipanti. Il percorso ha permesso di rimettere in gioco la voglia di impegnarsi per la comunità e per trovare nuove strade imprenditoriali. Nel corso del laboratorio sono state fornite competenze di tipo tecnico per rispondere a bandi pubblici e privati per l’avvio di impresa.

 

  • un Laboratorio formativo per la gestione operativa di orti urbani e di agricoltura sociale: il laboratorio ha permesso ai partecipanti l’acquisizione di competenze in campo agricolo, botanico, l’allestimento di giardini e la manutenzione di spazi a verde pubblico.

 

  • Un Laboratorio formativo per l’avvio di una attività di auto impiego o imprenditoriale collettiva: Il laboratorio ha permesso di fornire competenze tecniche su aspetti finanziari e gestionali finalizzate ad accrescere le competenze su questioni economico-operativo-finanziarie per l’avvio di una microimpresa.

 

  • la Gestione operativa di un orto urbano e di una terrazza a verde fiorito: insieme all’acquisizione delle competenze tecniche, il gruppo ha allestito un orto urbano e una terrazza a verde fiorito su uno dei tetti di Corviale. Nel corso di tutto il progetto i partecipanti hanno curato i prodotti dell’orto e hanno proseguito nella gestione dell’orto rendendolo a tutti gli effetti un bene collettivo per tutti i cittadini di Corviale.

 

  • Durante tutto il progetto i partecipanti hanno avuto l’opportunità di incontrare e confrontarsi con molte delle realtà associative e imprenditoriali del territorio legate al tema dell’agricoltura sociale e degli orti urbani, iniziative che hanno fornito spunti per il futuro e insegnamenti su buone pratiche attivati. Tra le opportunità offerte al gruppo, si ricorda la partecipazione al corso di formazione promosso dal progetto europeo “Gardeniser” relativa ad una figura di “gestore di orti urbani”.

 

In questa parte del sito potrai trovare i principali documenti tradotti in italiano

 

Se sei interessato ad approfondire il progetto e la sua realizzazione in Italia puoi contattarci!

 


Contatti:

Maria Claudia Costantini

c.costantini@fondazionerisorsadonna.it

Fondazione Risorsa Donna:

via Albenga 33 – 00183 ROMA

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *